Stabilimento Pama Rovereto

PAMA

 

Fondata nel 1926, PAMA può vantare 90 anni di esperienza e know-how nel campo dell’alesatura e fresatura ed è oggi leader fra i costruttori di macchine utensili; la produzione avviene nei due stabilimenti del nord Italia e tutti i componenti sono progettati, prodotti e testati internamente. Più dell’80% della produzione è attualmente esportata, principalmente in Cina, India, Russia, Germania e Stati Uniti: tutti paesi ampiamente supportati da una diffusa rete di strutture di vendita e di assistenza. Fondata nel 1926, PAMA si è imposta a livello mondiale per la tradizione e l’eccellenza tecnologica dei propri prodotti che oggi sono principalmente:

• SPEEDMAT HP centri di lavoro

• SPEEDMILL fresatrici orizzontali a montante mobile

• SPEEDRAM HP alesatrici-fresatrici orizzontali a montante mobile

• SPEEDRAM alesatrici-fresatrici a montante mobile orizzontali

• VERTIRAM centri di lavoro verticali a portale

• SPEEDMAT centri di alesatura e fresatura

PAMA dispone di una struttura aziendale integrata per la realizzazione dei propri prodotti, organizzata su due stabilimenti a Rovereto e Brescia. Gli Uffici Tecnici sono costituiti da team altamente qualificati e di grande esperienza che sviluppano il prodotto in tutte le sue componenti. Le lavorazioni meccaniche di tutte le strutture principali sono svolte internamente impiegando alesatrici-fresatrici e centri di lavoro PAMA.Un costante controllo della qualità viene effettuato nelle diverse fasi di lavorazione per garantire elevati standard di precisione ed affidabilità. Il sistema di qualità PAMA è certificato ISO 9001-Vision 2008.

Tutti i processi industriali PAMA sono definiti, pianificati e continuamente ottimizzati nell’ambito di un progetto di miglioramento costante dei processi e della qualità. Le attività di montaggio sono organizzate in aree specializzate, dedicate alla costruzione di moduli funzionalmente completi; dopo accurati test, vengono inviati alle aree di assemblaggio finale.

Responsabilità sociale

A seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs 8 giugno 2001, n. 231, che ha introdotto nel nostro ordinamento un regime di “responsabilità amministrativa” a carico delle società, la PAMA SpA nel perseguimento della conduzione delle attività aziendali sulla base dei valori di efficienza, correttezza e lealtà, ha adeguato i propri Modelli di organizzazione, gestione e controllo alle prescrizioni di tale normativa. Il processo di adeguamento dei Modelli organizzativi, è stato effettuato tenendo conto dei dettami del D.Lgs. 231/01 delle successive integrazioni e modificazioni, delle Linee Guida elaborate sul tema da Confindustria nonché delle specifiche iniziative già attuate dalla PAMA in materia di gestione e controllo. Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/01 è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione di PAMA SpA con delibera in data 24 luglio 2012 ed è soggetto a continuo processo di analisi basato sulle nuove fattispecie di illecito e degli orientamenti giurisprudenziali, di una costante verifica della funzionalità ed efficacia del Modello organizzativo e di una conseguente opportunità di aggiornamento.